Profili


Cesáreo Calvo

Universitat de València

Ordinario di Filologia Italiana presso l’Universitat de València. Ha pubblicato studi su lessicografia monolingue e bilingue, storia della traduzione e linguistica contrastiva. È co-autore del Diccionario italiano Herder. Ha collaborato alla creazione e sviluppo del Progetto Boscán. Ha tradotto in spagnolo opere di Pietro Aretino, Giovanni della Casa e l’anonimo La venexiana, e in italiano l’anonimo catalano Curial e Guelfa.

Manuel Carrera Díaz

Universidad de Sevilla

Ordinario di Filologia Italiana presso l’Università di Siviglia. Si è occupato di didattica dell’italiano e dello spagnolo, di linguistica contrastiva, nonché dell’edizione spagnola di alcuni classici italiani. Ha pubblicato diverse grammatiche (Curso de lengua italiana, Manual de gramática italiana, Grammatica spagnola e, in qualità di coautore, Entre palabras). Ha collaborato in numerosi progetti europei (Parlando italiano e Parlando italiano junior). In spagnolo ha editato le opere di Marco Polo, Petrarca, Macchiavelli, Goldoni e Pavese, tra gli altri.

Margarita Borreguero Zuloaga

Univ. Complutense de Madrid

Professore associato di Linguistica Italiana presso l’Università Complutense di Madrid. La sua ricerca verte sul testo affrontato da prospettive diverse: sincronia, diacronia, contrastiva (italiano-spagnolo) e acquisizionale. Ha pubblicato numerosi studi sui marcatori del discorso, sui focalizzatori, sulle anafore e sulla struttura informativa. Dal 2015 è presidente della Società Internazionale di Linguistica e Filologia Italiana (SILFI).

Giovanni Caprara

Universidad de Málaga

Docente dell’Università di Málaga. Le sue linee di ricerca vertono principalmente sulla Variazione Linguistica e sulla traduzione della Variazione. Ha tradotto all’italiano le opere di differenti autori spagnoli. Da alcuni anni dirige presso la UMA un Laboratorio di Lettura in italiano. È autore di diversi studi sull’opera di Andrea Camilleri, in particolare di quella tradotta allo spagnolo, e ha pubblicato i saggi La novela policíaca en Italia (2011), Racconti che raccontano. Antologia del mistero e del poliziesco in Italia (2014) e Tendencias culturales en Italia (2015).

Estefania Flores Acuña

Univ. Pablo de Olavide (Sevilla)

Dottorato di ricerca in Traduzione e Interpretazione presso l’Università di Malaga. Dal 2005 è docente di lingua italiana, traduzione e interpretazione presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università Pablo de Olavide di Siviglia. Ha lavorato come traduttrice freelance, interprete di conferenza e per i servizi pubblici. Visiting professor e ricercatrice presso l'Università di Bologna, l'Università degli Studi di Trieste e l'Università Ca' Foscari di Venezia. Le sue attività di ricerca riguardano i seguenti ambiti: traduzione specializzata, didattica dell'interpretazione di trattativa, linguistica contrastiva e lessicografia bilingue italiano/spagnolo.

Gabriella Gavagnin

Universidad de Barcelona

Docente di Lingua e Letteratura Italiana all'Università di Barcellona. La sua principale linea di ricerca verte su studi di ricezione e traduzione, con particolare riguardo ai rapporti culturali e letterari fra l’Italia e la Catalogna nell’800 e nel 900. Ha collaborato dal 1995 al Progetto Boscán [link: http://www.ub.edu/boscan/index2.htm] e ha coordinato l’équipe di ricercatori dell’Università di Barcellona che ha partecipato nel Progetto Elleu [link: http://www.elleu.org/] diretto da ICoN (2005-2006). Condirige dal 2001 la rivista d’italianistica Quaderns d’Italià [link: http://www.raco.cat/index.php/QuadernsItalia].

Carmen Solsona Martínez

Universidad de Zaragoza

Lavora presso l’Università di Saragozza. Si occupa dell’insegnamento dell’italiano e dello spagnolo. I suoi interessi di ricerca includono l’insegnamento delle lingue seconde, linguistica contrastiva italiano-spagnolo, analisi del discorso e traduzione italiano-spanolo. Ha pubblicato dei lavori su traduzione (La traducción como herramienta. Español para italófonos), certificazione linguistica (Preparazione para la certificazione linguistica B1), segnali discorsivi italiani, grammatica contrastiva (italiano-spagnolo) e ha collaborato nella grammatica Entre palabras.

Carmen GonzÁlez Royo

Universidad de Alicante

Laureata in Filologia Romanza e Dottore di Ricerca in Filologia presso l’Università di Valencia, è TEU nell’area di Traducción e Interpretación dell’Università di Alicante. Il suo campo di ricerca è incentrato su aspetti contrastivi spagnolo/italiano: metodologia, pragmatica, fraseologia e traduttologia. Collabora con progetti come Frasytram o Redes de Investigación en Docencia Universitaria e inoltre fa parte del gruppo Teletándem-CORINÉI. Ha pubblicato diverse traduzioni e numerosi lavori scaturiti dalla sua ricerca.

Contacto / Asociarse




Datos de contacto
ASELIT
Domicilio social: Departament de Filologia Francesa i Italiana de la Universitat de València
Avda. Blasco Ibañez, n. 32
46010 Valencia
Email
info @ aselit.es
SER SOCIO:
Formulario de adhesión